Certificazione Pekit Privacy GDPR DPO 2.0

La Pekit Privacy GDPR DPO 2.0 è una certificazione necessaria per chiunque desideri convalidare le proprie conoscenze nel campo tecnologico e informatico. Che cos’è e come funziona, come si ottiene e perché è importante averla.

Pekit Privacy GDPR DPO 2.0: cos’è il Pekit Project

PEKIT Privacy GDPR DPO 2.0Il Pekit Project non è altro che un programma che si occupa di Formazione e Certificazione e che convalida le conoscenze nel campo dell’informatica e ella tecnologia. Deve essere necessariamente posseduta dai DPO, ma anche da tutti coloro che vogliono alzare il proprio punteggio per le graduatorie e i concorsi nazionali.

Pekit Privacy GDPR DPO 2.0: cos’è e chi è il DPO

Questa certificazione, come abbiamo anticipato, attesta le conoscenze del DPO, ovvero del Data Protection Officer (Responsabile Protezione Dati), che è necessario avere per poter lavorare sia in ambito pubblico che privato. Il DPO è una figura professionale che si occupa della protezione dei dati nelle aziende, e per questo deve possedere conoscenze informatiche, tecnologiche e di analisi dei processi, ma anche normative.
La Pekit Privacy GDPR DPO 2.0 è stata sancita nel 2018 attraverso il Decreto Legislativo numero 101, ed è riconosciuta anche dal MIUR. Si tratta di un aggiornamento rispetto alla Pekit Privacy GDPR DPO, e dal 2018, inoltre, è obbligatorio per le aziende e per numerosi enti pubblici possedere questa figura professionale, che non necessariamente deve lavorare all’interno dell’impresa.

Pekit Privacy GDPR DPO 2.0: chi deve possedere un DPO

Le aziende e gli enti obbligate a possedere questa figura professionale dotata di certificazione Pekit Privacy GDPR 2.0 sono:

  • gli enti pubblici, eccetto quelli di carattere giuridico;
  • tutte le associazioni (private o pubbliche) che necessitano di controllare in maniera regolare coloro che ne fanno parte;
  • tutti coloro che svolgono una professione diretta al trattamento di dati sensibili, privati, giudiziari e genetici.

Tuttavia, i proprietari di ente o di un’azienda possono nominare tale figura professionale in numerosi altri casi, diversi da quelli appena elencati, ed è necessario che ci sia un solo DPO per un gruppo di aziende.

RICHIEDI GRATUITAMENTE MAGGIORI INFORMAZIONI SULLA Certificazione Pekit Privacy GDPR DPO 2.0

Scopri la data della prossima Certificazione Pekit Privacy GDPR DPO 2.0, il costo della Certificazione e le modalità di svolgimento… compila i campi di seguito

  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.
Contattaci WhatsApp Certificazione Informatica
Contattaci WhatsApp Sticky Certificazione Informatica
Contattaci Telegram
Contattaci Telegram
Contattaci tramite Videoconsulenza
Contattaci tramite videoconsulenza
Contattaci Telefonicamente
Contattaci Telefonicamente
Contattaci Whatsapp
Contattaci Telegram
Contattaci Telefonicamente
Contattaci tramite videoconsulenza

Pekit Privacy GDPR DPO 2.0: come si diventa DPO

Per diventare DPO e ottenere dunque la certificazione Pekit Privacy GDPR 2.0 è necessario seguire determinati passaggi, ovvero:

  • la valutazione del curriculum vitae;
  • un esame scritto per valutare le conoscenze che si possiedono;
  • un esame scritto su casi di studio;
  • un esame orale;
  • un esame che prevede la risoluzione di problemi riscontrabili in ambito lavorativo;
  • valutazione finale.

Di conseguenza, è possibile affermare che questa certificazione può essere conseguita solo in seguito a cinque esami, dei quali quattro sono teorici (regole di protezione dei dati, responsabilità, decreto legislativo numero 196 del 2003 e metodi per garantire la validità del regolamento riguardo protezione dei dati) e uno pratico (che verificherà se si è in possesso delle conoscenze per essere un DPO attraverso il role play). Quest’ultimo si svolgerà attraverso delle simulazioni basate su esperienze lavorative reali, ma potrà essere conseguito solo in seguito a quelli teorici.
In seguito a questi esami verranno valutate le conoscenze in questo ambito e verrà consegnato il certificato che attesta il possesso di dimestichezza nel campo dell’informatica, della tecnologia e, più precisamente, della protezione dei dati personali.
Rispetto alla Pekit Privacy GDPR DPO è stato aggiunto un altro esame teorico, che permette di valutare e attestare le competenze del candidato rispetto al GDPR (General Data Protection Regulation) in Italia.

OBIETTIVI

Possedere la certificazione Pekit Privacy GDPR DPO 2.0 vi permetterà di avere 0,5 punti in più per le Graduatorie Provinciali dei Docenti, 0,6 punti per le Graduatorie ATA e infine 0,3 punti per i collaboratori scolastici.

Privacy Pekit GDPR DPO 2.0: con chi è stato creato

Attraverso questa certificazione, dunque, sarà possibile conoscere e saper applicare il GDPR nella legislazione Italiana. La Pekit Privacy GDPR DPO 2.0 nasce dalla collaborazione tra:

  • lo studio legale De Grazie, di Roma, Milano e Frosinone;
  • il Forensics Group, che studia e lavora nell’ambito della Criminologia, dell’Investigazione e della sicurezza,
  • la IUSIT, ovvero l’associazione che a livello giuridico si occupa di tecnologia e telematica;
  • la I4SEC;
  • l’ANIP, che raccoglie i professionisti nel campo dell’informatica;
  • COM.

Certificazione Pekit Privacy GDPR DPO 2.0: informazioni utili

Per quanto riguarda la piattaforma Pekit, è necessario essere a conoscenza di alcune informazioni che possono tornare utili:

  • il centro degli esami può essere raggiunto direttamente dal sito principale Pekit Project;
  • per usufruire dei servizi della piattaforma Pekit non sarà necessario acquistare una card, ma a ogni candidato sarà dato un codice che gli consentirà di prenotare gli esami e di ottenere la certificazione. La certificazione Pekit Privacy GDPR DPO 2.0 è dotata di un codice QR, che permette di riconoscerne la validità anche in campo europeo;
  • se il candidato non dovesse passare l’esame, sarà possibile per lui ripeterlo pagando il prezzo stabilito dalla piattaforma stessa, a seconda delle offerte e degli sconti attivi in quel momento;
  • i candidati potranno esercitarsi in vista degli esami grazie alle numerose prove e ai syllabus presenti sulla piattaforma principale;
  • dopo massimo 24 ore dall’esame, in seguito a esito positivo, sarà possibile ottenere la certificazione in formato PDF attraverso l’indirizzo e-mail;
  • gli esami superati e la certificazione non hanno una data di scadenza, ma è importante tenersi costantemente e regolarmente aggiornati.

Download Syllabus icona pdf