Disegnatore Meccanico

Il disegnatore meccanico, rispetto ad altri tipi di professionisti, risulta essere davvero una figura quasi rara ed introvabile. Le aziende, infatti, sono continuamente alla ricerca di un disegnatore meccanico, proprio perché svolge un ruolo di primaria importanza. In effetti, c’è da sapere che sempre più pochi giovani si avvicinano al mondo del disegno tecnico, questo perché richiede delle prestazioni, dei livelli e degli approfondimenti più elevati. Eppure questa professione risulta essere davvero preziosa, e soprattutto redditizia.

COSA FA UN DISEGNATORE MECCANICO

Dunque, un disegnatore meccanico, come già specificato in precedenza, ha un ruolo fondamentale e, per questo, non del tutto semplice. Gli ambiti in cui si muove sono tanti, anche perché le conoscenze spaziano dal campo dell’elettronica, della progettazione e del disegno. Infatti, il disegnatore meccanico si occupa in particolar modo di progettare degli strumenti meccanici e tecnologici partendo, per l’appunto, dal disegno. Quest’ultimo, però, è creato e messo a punto dal progettista, e non dal disegnatore tecnico, che invece si occupa solo di definire il bozzetto, in modo da completarlo e renderlo perfetto per la costruzione del futuro oggetto meccanico. Oltre a questo compito di ultimazione del progetto, il disegnatore meccanico può anche svolgere altri ruoli. Spesso, infatti, egli interviene anche prima della progettazione del disegno, accompagnando così il progettista in ogni fase. Oppure, questo professionista può essere anche impegnato a correggere, modificare o revisionare le intere bozze. L’intero lavoro può essere svolto anche dal disegnatore perché presenta di una specializzazione più avanzata rispetto ad altri professionisti, come i disegnatori CAD.

AMBITI IN CUI ADOPERA IL DISEGNATORE TECNICO

È importante specificare che, naturalmente, a differenza delle varie specializzazioni che si intraprendono, un disegnatore meccanico può decidere autonomamente in che ambito lavorare. Alcuni preferiscono il mondo delle navi, altri quello industriale o tecnico e meccanico. Ovviamente, le richieste sono tante, così come i requisiti chiesti. Il disegnatore, infatti, non solo deve occuparsi del bozzetto su carta, ma deve anche, in un secondo momento, pensare ed ultimare il tutto al computer, utilizzando delle piattaforme specifiche e professionali, che sono naturalmente ingestibili da chi non è specializzato al mondo del disegno tecnico. Quando viene utilizzato il PC, nella seconda parte del progetto, il tutto prende forma, come anche i libretti delle istruzioni o i manuali, che sono sempre a carico e a cura del disegnatore meccanico. Ovviamente, il professionista ha il compito di seguire passo per passo ogni passaggio del suo progetto, e dunque, deve anche testare ciò che ha ideato.

CHI RICHIEDE UN DISEGNATORE MECCANICO

Come già accennato in precedenza, il campo della meccanica, quello navale e quello tecnico, sono gli ambiti più ambiti e quelli che maggiormente ricercano queste figure. In realtà, però, è importante sapere che un disegnatore potrebbe persino occuparsi di moda, di design, di interni o di interi edifici.

COME ESERCITARE QUESTA PROFESSIONE

Naturalmente, prima di poter diventare un disegnatore meccanico, è obbligatorio condurre un percorso di studi meticoloso e tecnico che, possibilmente, inizi già dalla scuola secondaria. Chi vuole approcciare e affacciarsi a questo mondo può farlo inscrivendosi, in primo luogo, a qualche istituto tecnico, che sia nautico o tecnologico. Dopo aver frequentato 5 anni di istituto, bisogna iscriversi all’università, presso il corso di laurea in robotica, in ingegneria meccanica o civile. In alternativa però, per chi non ha scoperto sin da subito la propria passione, c’è sempre la possibilità di partecipare ad uno dei corsi più richiesti al centro di formazione professionale MAC Formazione, come il corso Disegnatore Tecnico, che offre una formazione privata, eccellente e professionale, la quale catapulta direttamente nel mondo del disegno tecnico e meccanico. Ovviamente per questa professione, la continua formazione è alla base del successo, anche perché, come è possibile immaginare, la tecnologia cambia molto spesso, e con lei tutti i lavori ancorati ad essa. I software da utilizzare, come già specificato, sono alquanto complicati, (soprattutto per chi non è pratico nel mondo del disegno e della meccanica), ma comunque essenziali per la perfetta realizzazione del progetto.

CARATTERISTICHE DI UN DISEGNATORE MECCANICO

Il disegnatore tecnico è un professionista che oltre a svolgere un lavoro su misura, deve anche essere tanto creativo. Questo lavoro, infatti, si basa su una singola idea, che non può e non deve essere ricopiata altrove. I progetti devono essere nuovi, freschi e creati su misura per l’azienda madre. Il disegnatore meccanico, dunque, deve davvero essere dotato di ingegno, creatività ed uno spiccato senso del problem solving, che servirà soprattutto quando si verificheranno inconvenienti e problemi tecnici che vanno risolti in tempi record.